Obama come in Siria: “Non invieremo truppe in Ucraina”

Pubblicato: 20/03/2014 in Senza categoria

(da Internazionale) – New York, 20 mar – “Non invieremo truppe militari in Ucraina”. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, in un’intervista al canale tv KNSD di San Diego, affiliato di Nbc, parlando della crisi in Crimea e dell’annessione del territorio alla Federazione russa. “Quello che faremo – ha continuato Obama – è mobilitare tutte le nostre risorse diplomatiche per rendere chiaro che abbiamo una forte coalizione internazionale che manda un messaggio chiaro, che l’Ucraina deve poter scegliere il proprio destino”.

Obama ha anche ricordato che l’uso della forza militare sia da parte americana che da parte russa non è un modo per far uscire Kiev dal conflitto. L’inquilino della Casa Bianca ha anche parlato del presidente russo, Vladimir Putin, sostenendo che “non si trova a proprio agio” quando vede le ex repubbliche sovietiche fare passi per avvicinarsi all’Occidente.

Poche ore prima dall’annuncio del presidente, il vicepresidente americano, Joe Biden, in visita a Vilnius, capitale della Lituania, ha ricordato che gli Stati Uniti manderanno truppe. La mossa serve a rassicurare le ex repubbliche sovietiche, preoccupate per il riemergere dell’espansionismo di Mosca verso l’Europa. Ieri da Washington il segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen, aveva detto che l’annessione della Crimea sarebbe stata solo la prima mossa della nuova espansione della Russia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...