Quarto Stato, Milano contro Ingroia

Pubblicato: 01/01/2013 in review

SUL “PELLIZZA DA VOLPEDO
APPROPRIAZIONE INDEBITA

Franco D’Alfonso

Vedo con sincero dispiacere che l’ “Operazione Arancia(ione) Tarocco ” si è trasferita dal rione Forcella di Napoli, pronube il sindaco ex magistrato De Magistris alla magnifica terra degli agrumi, riportata nei verbali, pardon nei discorsi, del non ancora ex procuratore Ingroia . Non contenti di condurre un tentativo di appropriazione indebita del Movimento Arancione e dimentichi della severità con la quale autorevoli membri della lista perseguono anche solo le vaghe idee di reato potenziale, i promotori della Lista giustizialista stanno pensando di impadronirsi anche dell’immagine del Quarto Stato di Pellizza da Volpedo come simbolo elettorale .
Cosa c’entri un simbolo dell’unità della classe operaia e lavoratrice, della storia e della tradizione socialista e della sinistra italiana , l’immagine universalmente riconosciuta della solidarietà e del riscatto sociale collettivo con una Lista nata per dividere ed elevare a programma poltico il giacobinismo mediatico giudiziario e che ha avuto come suo primo atto politico l’attacco denigratorio al simbolo stesso dell’unità , il presidente Giorgio Napolitano, non è dato di sapere.

Il Quarto Stato ha fatto da fondale alle più grandi manifestazioni corali ed unitarie della sinistra italiana da oltre un secolo, non può e non deve essere nemmeno per un istante trascinato in contese che di politico hanno poco e di opportunismo troppo. Spero che l’annunciata iniziativa proveniente da Volpedo di tutela dell’immagine e della grandezza di Pellizza abbia successo e che questa idea balzana e malsana si riveli presto uno scherzo utile per la cronaca di un giorno senza danneggiare ulteriormente la storia di un secolo.

(Assessore al Comune di Milano)

Direzione
Rino Formica, Stefano Carluccio (direttore responsabile)

Critica Sociale

20100 Milano – Critica Sociale via Formentini 10, Brera.
Amministrazione: Giornalisti Editori, via Benefattori dell’Ospedale 24

Annunci
commenti
  1. CRISTINA MORIGGI ha detto:

    Aderisco e condivido a pieno le considerazioni sollevate e chiaramente esposte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...